Autore: Morgante Cocktail Bar

Whisky pairing experience

MERCOLEDI’ 3 MAGGIO 2017 – ore 20.30

WHISKY PAIRING EXPERIENCE
Quando l’alta cucina si abbina al perfetto single malt
Degustazione Diageo Reserve

Morgante Cocktail&Soul
Vicolo Lavandai 2/a – Milano

Siamo lieti si annunciare la degustazione Diageo Reserve accompagnata dai piatti del nostro chef Paolo Rollini.
Per l’occasione abbiamo scelto CAOL ILA MOCH, CARDHU SPECIAL CASK RESERVE, GLEN ELGIN 12YO e TALISKER 18YO.
Relatore della serata: Franco Gasparri (Brand Ambassador)
Grazie a Diageo siamo riusciti a tenere un prezzo molto basso per la degustazione.

Avete mai provato ad accompagnare ogni piatto della vostra cena con un diverso whisky? Le note di spezie, di uva, di caffè e di fumo di legna, questo ed altro si può trovare in un single malt.

Il ristorante e cocktail bar Morgante Cocktail&Soul offre e si specializza nell’arte del food pairing, l’abbinamento tra piatti e drink. Per questa serata il food pairing coinvolge i diversi whisky selezionati, il menù segue un preciso ragionamento dello chef per abbinare sapientemente aromi e profumi, con l’obiettivo di rendere la degustazione una vera e propria esperienza sensoriale.

whisky-experience

Ogni volta che bevi uno Spritz, un barista muore.

Altro interessantissimo articolo di Zero.eu sul Morgante, ne riportiamo l’incipit:

Aperto durante lo scorso Salone del mobile con una settimana di secret bar in collaborazione con Zero, il Morgante ha recentemente cambiato i barman: l’affiatata coppia Massimo Stronati (in partenza per l’America) – Danilo Pentivolpe ha lasciato il posto a Carletto Simbula (ex Pinch) e Milo Hys Occhipinti, a Milano già al Mag e 1930 dopo una lunga esperienza a Londra al Night Tales e al Bermondsey Arts Club. Insomma non certo gli ultimi arrivati, tutt’altro: come ci racconta brevemente Gianfranco Morgante, architetto di giorno e proprietario del Morgante di notte, al bancone è importante far lavorare solo professionisti seri.

Il biglietto da visita di un barman è la cocktail list del locale in cui lavora, e così Carletto e Milo ci aspettano per farci conoscere la nuova carta. Niente narrazioni, ghirigori, grafiche antiche o del futuro, illustrazioni e quant’altro: la lista si presenta molto semplice ed elegante, così possiamo concentrarci con più facilità sui 16 (+1) cocktail signature, dei quali sono riportati gli ingredienti, una piccola descrizione, il prezzo (10-15 €) e il bicchiere di servizio.

L’articolo integrale è qui, buona lettura!

I migliori nuovi locali aperti a Milano nel 2016

Su Zero.eu siamo fra i migliori locali aperti a Milano nel 2016! Tutta da leggere anche la recensione presente sullo stesso sito, un grazie a Simone Muzza. Qui sotto un breve estratto.

Si bevono cocktail soprattutto, perché Morgante vanta una signora bottigliera – con etichette anche in esclusiva – affidata a due barman che la sanno lunga: Danilo Pentivolpe e Carletto Simbula, dopo i primi mesi con Massimo Stronati. La lista dei drink (10-20 euro) è lì a testimoniarlo: tra le 13 proposte, tutte interessanti e, ça va sans dire, create dai mixologist del locale, segnaliamo il Martinetto n° Ten con sciroppo di miele al timo, Tio Pepe sherry fino, gin Tanqueray 10, gocce di vermut dolce e oliva; Il Barbiere con zolletta di zucchero, Nikka pure malt black whisky, Peychaud bitters e champagne; il Poncharello con tequila Milagro infusa al jalapeno, sciroppo di zucchero ricco, mezcal Enmascarado, spremuta di lime, origano in foglie. In ogni caso dalla carta (o dal web) è sempre meglio passare all’assaggio, e il risultato è anche migliore.

Rassegna di settembre

Morgante Cocktail&Soul

Continuano ad arrivare apprezzamenti e riconoscimenti al Morgante!

Siamo fra i 5 migliori cocktail bar sul Naviglio Grande nella lista di FAWLESS Milano!

Il nostro Major Martinez è fra gli 11 cocktail per salutare l’estate di D de La Repubblica, mentre nella rubrica MOVIDA di TgCom24 c’è un bellissimo articolo di Francesca Caetani Lovatelli su di noi!

Per chiudere in bellezza ecco il fantastico post su GENTSOME Magazine che parla del Morgante Cocktail Milano protagonista del Gin Day!

Ad maiora!

Alcune curiosità sul Vicolo dei Lavandai

Interessante articolo su ZonApp, alcune chicche sul vicolo che ospita il Morgante!

È uno dei vicoli storici di Milano, ancora oggi meta turistica di turisti e milanesi che vogliono saperne di più di un luogo che ha davvero fatto la storia della città. Ebbene, per la serie c’è sempre qualcosa in più da scoprire, eccovi qualche curiosità, tra quelle meno note, su questo luogo magico e ricco di storia:

Il vicolo è dedicato ai lavandai e non alle lavandaie, come si potrebbe pensare, perché nell’800, a occuparsi del lavaggio dei panni erano gli uomini, organizzati in una vera e propria associazione di mestiere. Proprio così, la Confraternita dei Lavandai è nata nel 1700 e il suo protettore è Sant’Antonio da Padova, a cui è dedicata la chiesa di Santa Maria delle Grazie al Naviglio, che si trova proprio a 100 metri dallo storico Vicolo.

Se visitate il Vicolo, al numero 6, potrete ammirare una centrifuga che risale al 1900, quando ancora la lavatrice non esisteva e per strizzare i panni si ricorreva a metodi manuali e decisamente più impegnativi.

Il ruscello che potete ammirare lungo il vicolo, conosciute come “el fosset” è alimentato direttamente dall’acqua del Naviglio Grande ed era il luogo in cui si insaponavano i panni sull’asse di legno, chiamata “brellin”.

La bellezza e l’incanto del luogo, nel tempo, hanno ispirato poeti e scrittori, tra cui Luigi Cazzetta, che al vicolo ha dedicato la poesia “Vicol di Lavandèe” valsa il premio Carlo Porta nel 1964.

Il Morgante su Affaritaliani

Chi non è del mestiere molte volte può essere più creativo dell’imprenditore affermato. Una riflessione che ci è sembrata naturale davanti al “Morgante cocktail & soul”, un locale voluto da un architetto di lungo corso come Gianfranco Morgante, probabilmente per esaudire un desiderio che si portava dietro da anni visto la sua passione per il buon bere e il buon mangiare. Così, da profano, ha messo da parte scelte consolidate come il bar quale supporto del ristorante.

Questa è solo una parte dell’ottimo articolo dedicato a noi da Michele Pizzillo su Affaritaliani.it!

Il Morgante su MadMap

burritos & hendrick's Summer Punch

Con molto piacere riportiamo quanto scritto su MadMap!

E’ passato quasi un mese dall’apertura del Morgante e ancora oggi, quel piccolo locale nascosto sotto l’edera in vicolo dei Lavandai, nel cuore dei Navigli, ci è rimasto nel cuore.

Cocktail bar e cucina, non si viene solo per i famosi drink di Massimo Stronati ma anche per ascoltare buona musica o vedere una mostra. Gianfranco Morgante, architetto e anima del progetto, vuole far rivivere l’energia di quel luogo, ex galleria d’arte, dove tanti anni fa si davano appuntamento i pittori.
Attraversato il piccolo e verdeggiante dehors, siamo state travolte dalle note di un pianoforte e da una dolce voce femminile. La prima saletta è elegante, con luci calde e accoglienti.
Il bar è il cuore del locale, due maestri d’eccezione – Massimo Stronati e Danilo Pentivolpe – dietro il bancone vi guideranno tra grandi classici, nuove miscele e rivisitazioni di cocktail tradizionali.
Noi quella sera abbiamo provato un cocktail aromatizzato alla ciliegia a base di Major Gin, un gin artigianale ed Italiano, prodotto sul lago di Garda.

Ottimi anche gli assaggi che accompagnano i drink. Chef e Bartender elaborano periodicamente dei menù degustazione in grado di offrire percorsi declinati per ciascuna tipologia di alcolico, dal rum al whisky, passando per la vodka e il gin.